Nuove Disposizioni concernenti il rapporto tra Enti e Operatori Volontari

In vigore le “Disposizioni concernenti la disciplina dei rapporti tra enti e operatori volontari del servizio civile universale”

Il 14 gennaio 2019, con dPCM a firma del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vincenzo Spadafora, sono state approvate le Disposizioni concernenti la disciplina dei rapporti tra enti e operatori volontari del servizio civile universale”. 

Si tratta del provvedimento fondamentale che disciplina il rapporto tra i volontari e gli enti di servizio civile che impiegano gli stessi nella realizzazione di progetti e che sostituisce il “Prontuario concernente la disciplina dei rapporti tra enti e volontari del Servizio civile nazionale”, approvato con il D.M. 22 aprile 2015.

Il nuovo provvedimento recepisce le previsioni introdotte dal decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, in particolare con riferimento alla possibile diversa durata e articolazione oraria dei progetti di servizio civile, e si ispira ai principi di semplificazione e trasparenza dell'azione amministrativa, al fine di rendere più chiara e maggiormente efficace la gestione del rapporto tra enti e volontari del servizio civile.

Le Disposizioni sono immediatamente applicabili.

Documenti da scaricare


Riproduzione riservata ©